logo

Rinasce la gloriosa “Falena”

Concluso il restauro dello storico monoplano DH80 Puss Moth su cui volò Antonio Foglia - Il velivolo è esposto al Museo della scienza e della tecnica di Milano

 
08
novembre
2018
06:00
Prisca Dindo

MILANO - Dopo un minuzioso restauro, nei giorni scorsi un De Havilland DH Puss Moth, lo storico aereo inglese da turismo degli anni '30, ha fatto ritorno negli spazi espositivi del Museo delle scienze e della tecnica a Milano. Era appartenuto ad Antonio Foglia. Per la famiglia Foglia, una delle famiglie editrici del Corriere del Ticino, insieme ai Soldati di Neggio e ai Guasti di Milano, la passione per il volo è stata un amore a prima vista. Negli anni '30, quando il mondo iniziava ad abituarsi all'idea che si potesse viaggiare con un mezzo meccanico vincendo la forza della gravità, il bisonno Antonio acquistò un De Havilland DH80 immatricolato I-FOGL. Un gioiellino dei cieli con le ali ripiegabili all'indietro – per questo motivo denominato Puss Moth, «Falena» – che il bisnonno Antonio pilotava anche quattro volte a settimana, vincendo diversi raid. Comprensibile dunque l'emozione sui volti dei suoi discendenti riuniti nei giorni scorsi nel padiglione aeronautico del
Museo della tecnica e della scienza a Milano per festeggiare il rientro della Falena, tornata agli antichi splendori dopo anni di incuria.

Prossimi Articoli

L'amore Isoardi-Salvini finisce con un selfie hot

La conduttrice televisiva ha annunciato la fine della sua storia con il ministro su Instagram

Le Spice Girls tornano... senza Victoria

La celebre band britannica il prossimo anno si esibirà in sei date nel Regno Unito

Il Giorno dei Morti e le celebrazioni messicane

I festeggiamenti in onore dei defunti si svolgono su più giorni, con cortei, veglie e momenti di raccoglimento

Edizione del 14 novembre 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top